1

La Pallamano Benevento sfida Mascalucia, Errico: “Giocare da squadra per tornare al successo”

Vigilia di campionato per la Pallamano Benevento che domani alle ore 18.30 affronterà i siciliani dell’Aetna Mascalucia nella terza giornata di serie A2. In attesa della disponibilità del Pala Ferrara, i giallorossi saranno di scena alla Palestra Palumbo di Salerno per provare a riscattare il ko maturato nell’ultima trasferta di Palermo.

L’ala destra Francesco Errico si è detto fiducioso in una pronta reazione di squadra dopo la sconfitta siciliana: “Di sicuro perdere non fa mai bene, ma questa settimana abbiamo analizzato i tanti errori commessi per provare a non ripeterli. A Palermo abbiamo pagato un’eccessiva imprecisione nei passaggi mettendo insieme troppi errori dai sei metri. A questo si sono aggiunti altri fattori come un viaggio che ci ha rosicchiato tante energie. Sin da inizio settimana ci siamo concentrati anche sui nostri avversari per non farci trovare impreparati”.

La ricetta giusta per rialzarsi, secondo Errico, sarà giocare da squadra con tanto spirito di sacrificio: “Sarà una partita difficile secondo me, perché anche loro arrivano da una sconfitta. Bisognerà stare uniti sbagliando il meno possibile, anche perché sono sicuro che a fare la differenza sarà la nostra applicazione, la cura nei dettagli e il mettere in campo esattamente ciò che abbiamo preparato questa settimana. Col mister abbiamo avuto la possibilità di analizzare con delle sedute video le varie situazioni di gioco, ci avviciniamo con ottimismo a questo confronto ma anche con la convinzione che non bisogna lasciare nulla al caso”.

Da circa due mesi nel Sannio, per il 22enne di Capua si tratta di un ritorno alla Pallamano Benevento dopo la breve parentesi della stagione 2018/19: “Ho sempre avuto fiducia nella dirigenza e quest’anno ho trovato anche un bravissimo allenatore. Credo nel valore dei miei compagni, alcuni di loro li conoscevo già da tempo, così come l’ambiente. Sento che potremo fare molto bene, l’importante è avere voglia di aiutarsi l’uno con l’altro giorno per giorno”.

Comunicato Stampa