L'Accademia di Santa Sofia entra nel Comitato Nazionale Italiano Musica

assAncora un grande successo ottenuto dall’Accademia di Santa Sofia: l’associazione è stata ammessa tra i soci del Comitato Nazionale Italiano Musica (CIDIM). Un riconoscimento prestigioso, concesso solo a una ristretta cerchia di realtà musicali- solo quattro in Campania-, selezionate tra le più meritevoli su scala nazionale; tra queste figurano, ad esempio: l’Accademia Musicale Chigiana, l’Associazione Lirica e Concertistica Italiana (Aslico), l’Accademia pianistica di Imola, il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, il Dipartimento delle Arti visive, performative e mediali dell’Università degli Studi di Bologna e il Dipartimento Aglaia sezione Musica dell’Università degli Studi di Palermo. Tra gli aspetti più interessanti legati all’appartenenza al CIDIM rientra il meccanismo riguardante la Circolazione musicale: dal 2005 il Comitato organizza e coordina tournée di orchestre, solisti e gruppi cameristici italiani prestigiosi. L’adesione al CIDIM consentirà quindi di rilanciare e potenziare ancor di più la risonanza e la diffusione delle attività artistico-culturali portate avanti dall’Accademia, inserite ora in questo meccanismo di circuitazione. Grande è la soddisfazione da parte dei quadri direttivi, organizzativi ed artistici  dell’Associazione: l’ammissione al CIDIM rappresenta un’ulteriore conferma dell’eccellenza del percorso portato avanti dall’Accademia di Santa Sofia, votato alla valorizzazione del territorio e al contempo proiettato sullo scenario nazionale ed internazionale. Dal 2010 l’Orchestra dell’Accademia di Santa Sofia svolge un’intensa attività concertistica la cui sede privilegiata è la Basilica Monumentale di San Bartolomeo Apostolo a Benevento. Ad affiancare la stagione cameristica, da febbraio ha preso il via “Santa Sofia in Santa Sofia”, rassegna a carattere multidisciplinare orientata verso la divulgazione di messaggi artistici plurali qualitativamente elevati. A concludere il quadro delle attività svolte dall’Accademia di Santa Sofia c’è la gestione del Centro Polifunzionale per i giovani. Il Centro rappresenta un punto di riferimento per il territorio in materia di aggregazione, socializzazione e formazione giovanile. In forma totalmente gratuita e sotto la guida di eccellenti professionisti offre ai più giovani la possibilità di fruire di diverse attività artistico-culturali: canto, recitazione e avviamento al musical.

Lascia una risposta