L’Asl assume i precari in servizio durante la pandemia

A seguito della ricognizione operata dall’Asl Benevento per la verifica dei requisiti necessari per l’assunzione, senza concorso ordinario, dei lavoratori precari che hanno prestato servizio nel periodo più critico della pandemia, il direttore generale dell’Asl, Gennaro Volpe, annuncia la pubblicazione dell’atto di assunzione a tempo indeterminato di 44 operatori della sanità. Si tratta nello specifico di: Infermieri, Operatori Socio Sanitari, Farmacisti e Tecnici della Prevenzione. “Abbiamo adottato – dichiara il DG – nei tempi più brevi, tutti gli adempimenti propedeutici alla stabilizzazione dei lavoratori che hanno consentito alla nostra Azienda di attuare in urgenza tutte le azioni per affrontare ed arginare la pandemia da Covid-19. Oggi siamo felici di formalizzare la delibera di assunzione di 44 operatori sanitari, atto fortemente voluto dalla Regione, nel rispetto della norma nazionale, del nostro Piano del Fabbisogno e dell’equilibrio di bilancio. A loro, ai nostri eroi – conclude Volpe – va il nostro grazie e gli auguri per una vita lavorativa ricca di soddisfazioni!”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.