Festa in casa Spina, il giovane Antonio si laurea alla Bocconi

Si è brillantemente laureato in “Economia e Management per Arte, Cultura e Comunicazione” presso l’Università “Bocconi” di Milano, il giovane Antonio Spina, che ha elaborato una tesi dal titolo “Decentralizzazione e Controllo: L’immaginario rimosso delle società post-ideologiche” .

L’elaborato, scritto sotto la supervisione del professor Massimo Amato (relatore), tratta della concezione post-moderna della burocrazia nel mondo occidentale, prima in senso manageriale (sburocratizzazione, empowerment, orizzontalizzazione degli organigrammi) poi indagandone la natura filosofica, tramite i lavori di Gilles Deleuze, Michel Foucault e Jacques Lacan.

Ad Antonio, che da poco ha anche conseguito l’iscrizione all’Ordine dei giornalisti, elenco pubblicisti, da parte dei genitori, la mamma Antonietta Finella, docente e il papà Zaccaria Spina, presidente della Comunità Montana del Fortore, già sindaco di Ginestra degli Schiavoni, le più vive congratulazioni per un futuro roseo e pieno di soddisfazioni professionali. 

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.