1

Lombardi: “Riapertura Comunale segnale di rinascita per tutto il Sannio”

“La riapertura del Teatro Comunale Vittorio Emmanuele è una bella notizia e un importante segnale di rinascita per Benevento e per tutto il Sannio. Il suo recupero, ad opera del Comune di Benevento, è frutto di una lungimirante visione di programmazione pubblica e di una capacità di gestione dei beni culturali da parte delle Istituzioni e, allo stesso tempo, sensibilizza all’importanza sociale ed economica del nostro patrimonio artistico. Cultura e turismo sono un binomio vincente per ricondurre il nostro territorio su un nuovo percorso di crescita. Come Provincia di Benevento siamo impegnati per porre cultura, turismo e ambiente al centro della programmazione della gestione del territorio nell’ottica di attivare una strategia alta e forte per attrarre automaticamente la domanda di consumo culturale”, così il Presidente della Provincia di Benevento, Nino Lombardi, sulla riapertura del Teatro Comunale Vittorio Emmanuele.

“I teatri chiusi sono un lutto per un’intera comunità, i teatri aperti sono un patrimonio comune, luoghi di cultura e condivisione – ha dichiarato il Presidente di Sannio Europa, Giuseppe Sauchella – Restituire ai cittadini un gioiello artistico e architettonico come il Teatro Comunale Vittorio Emmanuele rappresenta una grande opportunità di rinascita civile. Intorno al Teatro Comunale di Benevento può nascere un rinnovato fermento culturale che lo renda protagonista di una stagione artistica felice. II nostro Paese e il nostro territorio sono caratterizzati da una grande ricchezza culturale: musei, siti culturali tra monumenti e aree archeologiche, beni architettonici, luoghi di spettacolo, siti Unesco, centinaia di festival ed iniziative culturali, tradizioni che animano i territori. Un’eredità che rappresenta non solo il nostro passato e il presente, ma anche e soprattutto il nostro futuro, una risorsa da tutelare e valorizzare. Tutelare e valorizzare adeguatamente, anche in chiave turistica, le nostre ricchezze è un dovere, ma al tempo stesso una grande opportunità”.

Comunicato stampa