Con 129 voti ottenuti rispetto ai 100 accumulati dallo sfidante Luigi Glielmo, Gerardo Canfora, docente presso l’Università degli Studi del Sannio, succede al prof. Filippo de Rossi alla guida dell’ateneo. Di Nocera Inferiore, 55 anni, Canfora è professore ordinario presso il Dipartimento d’Ingegneria, prima di diventare il nuovo Rettore dell’Unisannio.

“Ho appreso poco fa dell’elezione del prof. Gerardo Canfora alla guida dell’Università degli Studi del Sannio. Al neo Rettore dell’Unisannio rivolgo i più cordiali auguri a titolo personale e della Regione Campania che ho l’onore di rappresentare, in qualità di unico esponente sannita in Consiglio regionale, nella piena disponibilità alla collaborazione, con la consapevolezza che il dialogo tra gli enti rappresenta un punto fondamentale per il buon governo della comunità. In vista del suo insediamento assicuro al neo Rettore che potrà contare sul pieno appoggio della Regione Campania nell’ottica di una cooperazione che, ne sono convinto, sarà immediata, intensa e proficua”. Così il Consigliere regionale della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo.

“Un sentito grazie anche al Rettore uscente prof. Filippo de Rossi – prosegue Mortaruolo – per la cooperazione con tutte le istituzioni della nostra provincia e con la Regione Campania ma anche per gli approfondimenti portati avanti in questi anni in materia di investimenti in spazi e strutture per la didattica e la ricerca, sulla condizione occupazionale dei laureati Unisannio, sul ruolo dell’Università rispetto al mantenimento degli equilibri economico-sociali del territorio e sull’impegno nella promozione delle politiche per le pari opportunità”.