INTERVISTA AL CAST DI "- M – SONO SOLO UN RAGAZZO"

Il film, nelle sale dal 24 ottobre, narra la vicenda umana e professionale di Giovanni Palatucci, vice commissario aggiunto di pubblica sicurezza, che ha salvato, da sicura morte nei campi di concentramento, circa 5500 ebrei, finendo i suoi giorni all'interno del campo di concentramento di Dachau dopo essere stato catturato, torturato e processato dalla Gestapo.Lorenzo D'amelio Glauco Rampone Maria Ricca

Pubblicato da Cronache del Sannio su Martedì 1 ottobre 2019

Ospiti della rubrica dedicata agli eventi e alla cultura, a cura della giornalista Annalisa Ucci, il regista e il cast di “- M – Sono solo un ragazzo”, il film girato dal beneventano Lorenzo D’Amelio e che vede protagonisti due giovanissimi studenti sanniti selezionati tramite dei casting svolti all’interno delle scuole del capoluogo, ovvero Glauco Rampone e Silvia Di Bernardo.

Il film narra la vicenda umana e professionale di Giovanni Palatucci, vice commissario aggiunto di pubblica sicurezza, che ha salvato, da sicura morte nei campi di concentramento, circa 5500 ebrei, finendo i suoi giorni all’interno del campo di concentramento di Dachau dopo essere stato catturato, torturato e processato dalla Gestapo. Le riprese si sono tenute nel capoluogo sannita con una parte girata in esterna, per la precisione a Montella.

Sarà nelle sale da giovedì 24 ottobre, a partire dal multisala “Torrevillage”, e in anteprima martedì 22 ottobre al Museo del Sannio.