Mafia, Rubano: “Mio impegno sul territorio non mancherà mai”

“La lotta alla mafia è un punto fermo, che deve continuare ogni giorno senza mai arretrare. La cattura del boss Messina Denaro è stata una grandissima vittoria per lo Stato e per la legalità. Dobbiamo continuare su questa strada, fino a che il cancro della criminalità organizzata non sarà estirpato dal nostro Paese”. Lo scrive in una nota il deputato di Forza Italia Francesco Maria Rubano.

“Purtroppo, è un male che attanaglia anche le province di Benevento e Caserta, dove sono attivi diversi clan che controllano prevalentemente il racket dell’usura, delle estorsioni e del traffico di stupefacenti, come rilevato recentemente da un report della Direzione distrettuale antimafia. I clan Sparandeo, Iadanza-Panella, Pagnozzi, Nizza e Saturnino-Bisesto controllano la provincia di Benevento, nella provincia di Caserta sono invece attivi i clan Belforte, Del Gaudio, Fava, Massaro, Muzzoni, Ligato, Bidognetti, e il sodalizio Gagliardi, Fragnoli, Pagliuca.

Ci sono inoltre organizzazioni extracomunitarie, soprattutto di nazionalità nigeriana, che sarebbero diventate uno dei punti di riferimento dei traffici internazionali di droga e della gestione della prostituzione su strada. La mia attenzione e il mio impegno sul territorio non mancheranno: tutti abbiamo il dovere di contrastare l’illegalità. Cittadini, amministratori locali, istituzioni nazionali: dobbiamo essere uniti per garantire al Paese un futuro in cui la trasparenza e l’onestà siano i valori portanti”, conclude. 

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.