Mastella: “Nel 2019 proseguiremo nell’opera di rilancio della città”

Mastella: “Nel 2019 proseguiremo nell’opera di rilancio della città”

Il primo cittadino ha illustrato stamani l’azione finora svolta dalla sua Amministrazione

SHARE

“Proseguirà senza pause, anche nel
2019, l’opera di rilancio della città che stiamo portando avanti sin da quando
ci siamo insediati a Palazzo Mosti”. Ad affermarlo è stato stamani il sindaco
Clemente Mastella nel corso della consueta conferenza stampa di fine anno.

Il sindaco di Benevento ha innanzitutto
annunciato che il 9 gennaio sarà a Roma per partecipare ad un incontro con il
Commissario Straordinario di Enrico Rolle relativamente alla questione della
costruzione del nuovo depuratore. “In quella sede – ha spiega Mastella – si
arriverà ad una definizione dell’iter da seguire per l’avvio ai lavori. Del
resto, la costruzione di un’opera così importante non si improvvisa dall’oggi
al domani. Dovrebbero saperlo anche quelli che in questi giorni parlano a
sproposito e che, se avessero affrontato il problema quando governavano la
città, non avrebbero determinato i gravi ritardi a cui stiamo cercando di porre
rimedio”.

Il sindaco si è poi soffermato sulla
questione dell’inquinamento dell’aria: “Un problema che attanaglia tante città
italiane, costrette ad adottare le stesse misure che abbiamo posto in essere a
Benevento. Del resto è la normativa vigente che ci impone di fermare la
circolazione quando si registrano più sforamenti. In ogni caso, porremo in
esser una serie  di misure tendenti a
ridurre il fenomeno: dai controlli sulle caldaie, che rappresentano la
principale fonte di inquinamento, alla programmazione della piantumazione di
nuovi alberi, sull’esempio di Milano. Nel frattempo, non posso che rinnovare
l’invito ad abbassare la temperatura dei caloriferi negli uffici pubblici e
nelle abitazioni private”.

Mastella ha, poi, ricordato quanto sia
cresciuta negli ultimi anni l’immagine della città grazie al lavoro fatto
dall’Amministrazione: “Non è un caso, ad esempio, che l’inviato della trasmissione
“Striscia la notizia”, Luca Abete, abbia scelto proprio Benevento per girare uno
spot natalizio”. A tal proposito, consentitemi di dire anche che addebitare al
Comune il calo degli acquisti, come pure qualcuno ha fatto in questi giorni, è
solo una forma di cretineria che non tiene nemmeno conto degli effetti della grave
crisi economica che attanaglia l’intero Paese”.

Il sindaco ha poi rivendicato il merito di
aver fatto crescere la percentuale di raccolta differenziata, nonostante le
difficoltà derivanti dalla chiusura dello Stir di Casalduni, di aver riaperto
le scale mobili di via del Pomerio e di aver concordato con le Ferrovie dello
Stato un restyling complessivo e un rilancio della stazione centrale.

“Dopo tanti anni di inutili chiacchiere definiremo anche la questione dell’Hortus Conclusus con il maestro Mimmo Paladino e inizieremo la riqualificazione dell’ex Mercato dei Commestibili, a cui abbiamo destinato un milione di euro. Illumineremo il Bue Apis e la chiesa di S. Ilario, proseguendo in questo modo l’opera di valorizzazione dei principali monumenti della città, così come continueremo a riservare grossa attenzione alle contrade, per troppo tempo trascurate. Insomma – ha concluso Mastella – proseguiremo nel nostro impegno per rilanciare Benevento, nonostante le drammatiche condizioni finanziarie dell’Ente che abbiamo ereditato da chi ci ha preceduto”.

Comunicato stampa