Mastella firma accordo per il museo egizio: “Ho sentito anche il Cairo”

“Oggi abbiamo compiuto un altro passo importante verso quel fondamentale obiettivo che è la nascita del Museo Egizio a Benevento. Dopo il passaggio in Giunta comunale, ho firmato stamane l’Accordo con Ministero della Cultura, Regione Campania e Provincia di Benevento avente ad oggetto la valorizzazione del Museo del Sannio. Questa valorizzazione, attraverso un esemplare forma di cooperazione tra istituzioni dello Stato, porterà alla nascita di una Fondazione e soprattutto farà di Benevento, grazie alla nascita del Museo Egizio, la capitale del turismo nilotico nel Mezzogiorno continentale”, lo spiega in una nota il sindaco di Benevento Clemente Mastella.

“Ho sentito negli scorsi giorni il direttore dell’Egyptian Museum Cairo che a sua volta mi ha assicurato un’autorevole forma di collaborazione scientifico-culturale lungo tutto il percorso che porterà alla nascita del Museo Egizio di Benevento. L’obiettivo è quello di canalizzare il nascente Museo Egizio di Benevento nel circuito internazionale del turismo legato a questa affascinante e straordinaria civiltà che è una delle più grandi attrazioni turistiche a livello planetario. Il patrimonio in possesso della città giustifica pienamente quest’ambizione. Ringrazio anche il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi: c’è stato su questa vicenda e continuerà ad esservi, a prescindere dalle appartenenze, uno splendido spirito di collaborazione istituzionale”, conclude Mastella.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.