Matera a sostegno di Coldiretti contro vendita e produzione di cibi sintetici

Una legge per tutelare la genuinità degli alimenti e, in particolare, per dire no alla produzione ed alla vendita sul territorio nazionale di cibo sintetico, in quanto tale realizzato in laboratorio attraverso processi biochimici. Questa mattina il senatore di Fratelli d’Italia, Domenico Matera, ha sostenuto con la propria firma la proposta di Coldiretti tesa a promuovere una normativa che metta al riparo i consumatori da quella che è la “fabbricazione” di cibi a pieno titolo definibili come artificiali. A sottoporre il documento al parlamentare caudino è stato direttamente il vicepresidente nazionale di Coldiretti, Gennarino Masiello, unitamente al Direttore di Coldiretti Benevento Gerardo Dell’Orto. “Ho appoggiato convintamente questa iniziativa – ha fatto presente il Senatore Matera – Ogni persona attenta alla salute propria e a quella dei propri cari dovrebbe opporsi a tali derive che rischiano di essere un severo pregiudizio per la salute. Tanto più, da sannita, lo faccio io venendo da una realtà di chilometro zero, di eccellenze enogastronomiche. Ringrazio Gennarino Masiello e Gerardo dell’Orto per l’attenzione che hanno voluto prestarmi augurando loro ed augurando a noi tutti che il percorso normativo incardinato si possa effettivamente tramutare in legge”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.