Matera: “Fdi prima forza in provincia e alla guida del centrodestra”

“Fratelli d’Italia si attesta come prima forza in provincia di Benevento saldamente alla guida della coalizione di centrodestra. Un risultato importante, tanto più perché non vi erano candidati locali”. Il Senatore di Fratelli d’Italia Domenico Matera commenta così l’esito del voto europeo che ha confermato la leadership del partito nel Sannio. Ben 23.006 i voti totalizzati che si traducono nel 20,59 percentuale.

“In 28 Comuni della provincia ci siamo collocati come partito più votato, in ulteriori 31 come secondo. Un dato che ci soddisfa tant’è che la provincia di Benevento, dopo quella di Salerno, presenta la più alta percentuale nel territorio regionale. E’ la prova di come, anche su scala locale, si stia lavorando in modo proficuo e leale. Continueremo prioritariamente a dialogare con il territorio, senza promettere l’irrealizzabile, ma restando aderenti alla concretezza e alla fattibilità. L’importante, lo ripeto, è mantenere il filo diretto con i cittadini cercando di capire come e cosa fare per raccogliere le loro istanze”.

Il Senatore Matera prosegue nella sua analisi “Abbiamo dato una straordinaria prova di impegno e dedizione raggiungendo un risultato non scontato, frutto del lavoro che giornalmente facciamo sul territorio. Voglio ringraziare tutti gli elettori di Fratelli d’Italia nel Sannio che hanno reso possibile un risultato storico: andremo in Europa nell’interesse del territorio. Per questi faccio i migliori auguri di buon lavoro ad Alberico Gambino per il grande risultato ottenuto, il più votato nella Circoscrizione Sud dopo il nostro presidente Giorgia Meloni.

Infine un ringraziamento particolare ai nostri tesserati, militanti, dirigenti e simpatizzanti che si sono impegnati al massimo in questa difficile campagna elettorale. Per il resto, allargando lo sguardo al dato nazionale, sono felicissimo – conclude Matera – di come il dato delle Politiche sia ulteriormente migliorato. E’ il segno chiaro ed inequivocabile di come si debba proseguire in questa direzione”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.