GS Meomartini, Nola si impone nel Sannio. A Potenza scontro salvezza

La squadra di serie D del G.S. Meomartini non è riuscita a battere il C.A.P. Nola nella partita casalinga di sabato 17 febbraio. Conquistare altri 2 punti in classifica sarebbe stato importantissimo, ma purtroppo l’incontro si è concluso col punteggio finale di 44-59 in favore degli ospiti.

I ragazzi di coach Massimiliano Tipaldi, ancora privi del contributo di Vincenzo Musto, avevano iniziato a giocare nel migliore dei modi, ritrovando le buone percentuali al tiro da tre di Italo Campanelli e di Alessandro Del Sordo, forti anche dell’apporto del nuovo innesto, Lorenzo Partenope, ala classe 1993, che ha esordito proprio contro Nola.

Il primo quarto è stato condotto sempre dai beneventani, che hanno messo la testa davanti a inizio partita,realizzando un mini parziale (5-0), per poi mantenere il vantaggio di 5 punti per tutto il primo periodo. Peccato per la tripla subita all’ultimo secondo che ha consentito agli ospiti di chiudere i primi dieci minuti a -2 sul 19-17.

Dalla seconda frazione di gioco, però, sono emerse le due caratteristiche principali della formazione avversaria: la superiorità fisica rispetto agli atleti del presidente Stefano Capitanio e la grande esperienza di molti atleti di Nola, capaci di sfruttare tutte le incertezze dei giovanissimi atleti di casa. Il secondo quarto si è chiuso sul -5 (26-31).

Dal rientro in campo troppe volte la Meomartini si è trovata a tirare all’ultimo secondo utile, senza riuscire a portare a chiusura i giochi con tranquillità e nonostante questo è rimasta a sole 5 lunghezze di distanza da Nola.

Nel quarto periodo, infine, complice un arbitraggio non all’altezza della partita (che è costato anche l’espulsione del presidente ed accompagnatore Stefano Capitanio), i beneventani hanno subito un parziale negativo e tre triple di fila e non sono riusciti a recuperare lo svantaggio acquisito.

A quel punto coach Tipaldi ha consentito a tutti gli atleti senior di uscire dal campo ricevendo il tributo del pubblico ed ha lasciato in campo tutti gli atleti under19 a sua disposizione. La gara si è chiusa sul 59-44.

In casa Meomartini doppia cifra per Italo Campanelli (17 punti), Mario Iannella (13). La formazione beneventana tornerà in campo mercoledì 28 febbraio alle 20.30 a Potenza in un vero e proprio scontro salvezza.

Questo il tabellino del G.S.Meomartini: Caccialino 1, Campanelli G. 2, Campanelli I. 17, De Gennaro, De Lorenzo, Del Sordo3, Donatiello6, Flora, Iannella 13, Intorcia, Partenope 2, Sifo. All. Tipaldi

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.