“Mille e una nota”, conclusa la Master Class con il Maestro Fossi

Musica che fa rima con passione. Si è concluso nella giornata di ieri l’annuale, consueto appuntamento con la Master class del “Mille e una nota“, scuola musicale airolana guidata dal Direttore artistico Anna Izzo. La pluridecennale associazione caudina ha, anche quest’anno, avuto il pregio di poter accogliere tra le mura amiche il Maestro Matteo Fossi, Direttore dell’Istituto superiore di Studi musicali “Rinaldo Franci” di Siena. Attivo come concertista fin da giovanissimo, Fossi, nonostante l’età tutt’altro che vetusta (classe 1978), è ormai considerato uno dei principali cameristi italiani. Nel 1995 ha fondato il Quartetto Klimt, uno dei gruppi cameristici italiani più attivi in Italia e all’estero. Grande soddisfazione quella espressa da Anna Izzo che ha sottolineato “l’immenso valore formativo” per i giovani allievi che hanno preso parte al momento – Rossella Massaro, Benedetta Geppina Simeone, Tonia Vele, Fausto Vaccariello, Libera Nuzzo, Sofia Gerardo, Daniele Magliulo, Armando Vitale e Flavia Del Monaco – e ringraziato l’illustre ospite per l’attenzione “che da sempre presta al Mille e una nota”.

Per me è ormai una meravigliosa consuetudine venire ad Airola ogni fine Agosto – ha rimarcato Fossi – per trascorrere qualche giorno assieme ad Anna Izzo e ai suoi fantastici ragazzi. Tutti giovani motivati ed entusiasti, che stanno portando avanti un percorso umano e musicale appassionante, e con cui si è creato in questi anni un rapporto di amicizia e stima reciproca. Lo dico da sempre, Airola – la conclusione del Maestro – è un piccolo grande faro nella cultura del nostro Paese, e rappresenta un esempio da seguire per tutti. Evviva Mille è una Nota!”

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.