La Misericordia di Benevento in campo per le fasce deboli

Dopo le tappe di Torrecuso e San Marco dei Cavoti, “Missione Salute” approda anche nel capoluogo: in piazza Castello volontari della Misericordia di Benevento, guidati dal presidente Angelo Iacoviello, in campo per accogliere le persone intenzionate a sottoporsi a visite cardiologiche gratuite in collaborazione con i medici specialisti. Trenta gli accessi effettuati in mattinata presso l’ambulatorio mobile dove opera il cardiologo Nicola Tozzi coadiuvato dai suoi collaboratori.

La giornata di prevenzione rientra nel più ampio progetto nazionale “Hope – House of People” promosso dalla Confederazione Nazionale delle Misericordia d’Italia e realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dedicato alle fasce marginali della popolazione, e che vede la presenza degli ambulatori mobili su 90 piazze di tutto il territorio italiano. Oltre alle visite specialistiche gratuite, i pazienti hanno potuto usufruire anche della misurazione dei valori di glicemia, saturimetria e pressione arteriosa.

“Con questo progetto entriamo nel tessuto sociale più in difficoltà ma costituito da persone che io ritengo abbiano una dignità enorme: individuarle è stato possibile grazie all’aiuto dei medici di base” ha affermato il presidente Angelo Iacoviello, pienamente soddisfatto dell’iniziativa: “Abbiamo il piacere di dare il nostro piccolo contributo con i vari progetti che la Misericordia di Benevento mette in campo”.

Tra questi va annoverato il Taxi Farmaco, sperimentato quattro anni fa con il Comune di Benevento e tutt’oggi in corso. Progetto che mira a raggiungere coloro che vivono in difficoltà economiche e sociali: “Sono tanti e soffrono anche difficoltà comunicative e di approvvigionamento. Per cui noi, tramite il medico di famiglia che manda la ricetta in farmacia, preleviamo il farmaco e lo portiamo nelle case di chi ha bisogno, in città e nelle contrade. Tutto in forma gratuita, e in taluni casi ci auto-tassiamo pagando noi le medicine”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.