Modena, Tesser: “Il Benevento non ci ha mai impensierito”

Deluso per l’1-1 finale il tecnico Attilio Tesser e l’allenatore del Modena in sala stampa ha commentato la gara giocata contro il Benevento. Ecco le sue dichiarazioni riportate da “tuttomodenaweb.com”: “Mi è sembrata una partita a senso unico come occasioni, gioco e pericolosità. Il Benevento ha tirato in porta due volte, hanno provato a palleggiare, ma noi abbiamo dato intensità e abbiamo creato le occasioni. Direi che sia stato un monologo nostro e abbiamo subito poco da una squadra che veniva da un periodo buono”.

Infortunio di Tremolada – “Abbiamo visto un po’ di distorsione al ginocchio e speriamo si fermi lì. E’ un dispiacere quando un giocatore esce in lacrime. Lui ha sentito un dolore forte, aspettiamo gli esami. Quando è uscito l’ho solo abbracciato, non ci sono state parole”.

Reazione – “La rete loro ci poteva ammazzare perché venivamo da un rigore sbagliato e da un palo, invece i ragazzi sono stati bravi a reagire facendo un bellissimo gol in ripartenza. Meritavamo, però di buono c’è la prestazione e l’aver mosso la classifica. Avevo visto molto bene Ponsi, confido molto in lui e dallo scorso anno ha la mia fiducia. Viene chiamato ed è sempre pronto. A fine primo tempo? Scaramucce tra giocatori, mi sono messo in mezzo solo per calmare”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.