1

Molinara, celebrata ieri la Giornata Mondiale del Rifugiato

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, il 20 giugno 2021, lo S.P.R.A.R. di Molinara, ora S.A.I., ha voluto organizzare una grande festa per i più piccoli.
Con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione verso un tema fondamentale, l’accoglienza e la condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo. Sono stati coinvolti i S.A.I. vicini organizzando giochi e attività di svago. Entusiasmo per le giostre gonfiabili, lo zucchero filato, i pop-corn e soprattutto per l’attrazione finale: un artista di strada che ha coinvolto gli spettatori con fantastici numeri e acrobazie. Occasione di aggregazione, mescolanza e felicità racchiusa negli occhi dei bambini che hanno partecipato alla giornata, svoltasi presso la bellissima Pista di pattinaggio di Molinara. Buffet per tutti per concludere al meglio.

Il Sindaco di Molinara, dott. Giuseppe Addabbo commenta fiero sull’evento: “È stata davvero una bellissima festa! Molinara è un comune che fa parte della rete “Welcome”, ed è una comunità che crede nell’accoglienza e nell’integrazione come colonna portante per la costruzione del futuro di questi territori. Questa mattina (ieri ndr) tanti bambini, tanti giochi, colori, divertimento ed era tanta la voglia di stare insieme. L’iniziativa è nata per volere dello Sprar di Molinara, che ringrazio davvero di cuore, con il patrocinio del Comune. È stato bello ed emozionante anche la partecipazione alla festa di altri Sprar come quello di Torrecuso, Montefalcone di Valfortore e Reino. Lì ringrazio tanto, sia per la presenza e sia perché, condividere è un altro tassello importante e fondamentale per disegnare un futuro migliore. Anche noi, piccola Comunità delle aree interne, vogliamo dare il nostro contributo in modo simbolico ma importante per sottolineare quanto teniamo ai temi dell’accoglienza, dell’integrazione e dell’inclusione sociale”.

Comunicato Stampa