Moncini fa fuori lo Spezia: sarà il Cittadella l’avversario del Benevento in...

Moncini fa fuori lo Spezia: sarà il Cittadella l’avversario del Benevento in semifinale

Sugli scudi l'attaccante dei veneti che si è visto negare anche la tripletta a causa del primo intervento del VAR in Serie B. Martedì il match d'andata al "Tombolato": in questa stagione gli uomini di Venturato sono stati sempre sconfitti

SHARE

Foto LaPresse

Si rinnoverà ancora una volta il confronto tra Benevento e Cittadella in questa stagione: i veneti hanno sbancato il “Picco” di La Spezia grazie ad una doppietta di un provvidenziale Moncini, autore di un grave errore a pochi passi dalla porta sullo 0-0 e che si è visto negare anche la tripletta dal VAR, intervenuto sulla posizione di offside di Benedetti al momento del cross. Sedici reti tra campionato e playoff per colui che è il maggiore spauracchio per la banda di Bucchi che scenderà in campo martedì sera, ore 21, al “Tombolato” per il match d’andata.

Gara condotta con intelligenza dalla squadra di Venturato, passata in vantaggio nel primo tempo e che si è schiacciata troppo fino a subire il pari di Maggiore ad inizio ripresa, meritato. Sugli scudi Paleari, protagonista di almeno tre interventi di alto livello: cinico il Cittadella che la vince da calcio d’angolo e bucando dagli esterni i liguri.

Saranno dunque cinque i confronti fra sanniti e veneti: due in campionato e uno in Coppa Italia, tutti vinti dalla Strega per 1-0. Giallorossi che, inoltre, vantano un ottimo score contro le squadre della Regione nord orientale: nessuna sconfitta in trasferta a Cittadella, Verona, Venezia e Padova, tutti territori di conquista. Un solo ko al “Vigorito” contro il Verona e il pareggio, nell’ultima casalinga della regular season, contro il Padova. È ora di far valere la legge dei grandi numeri che, piuttosto, gli uomini di Venturato proveranno in tutti i modi a sovvertire.