Benevento, Auteri: “Ciciretti sta meglio. Bolsius fuori per scelta tecnica”

Dopo lo scivolone interno di sabato scorso contro il Monopoli e che ha estromesso definitivamente il Benevento dalla lotta al primo posto, i giallorossi saranno di scena domani pomeriggio a Teramo per affrontare il Monterosi. Della gara contro gli etruschi ne ha parlato il tecnico Gaetano Auteri nella consueta conferenza pre-gara, ecco le sue dichiarazioni: “Ciciretti è tra i convocati e domani decideremo se schierarlo. La squadra sta bene, abbiamo analizzato gli errori commessi e abbiamo resettato la sconfitta subita. Domani affronteremo una squadra che a gennaio è stata stravolta e che si sta giocando la sopravvivenza. Dovremo pareggiare, quindi, il loro ardore agonistico e poi far emergere le nostre qualità”.

Reazione – “Questa squadra a mio avviso ha temperamento e ogni partita ha una propria storia. All’interno poi si giocano più partite e questa squadra negli ultimi mesi penso che sia cresciuta tanto. Dobbiamo fare il salto di qualità in fase realizzativa e questo finora è ciò che ci è mancato”.

Condizione fisica e mentale – “Il salto di qualità non dipende soltanto dagli attaccanti e finora tutti hanno avuto delle opportunità. Non ho mai notato da parte di qualcuno atteggiamenti negativi e questo è un gruppo totalmente coinvolto. La squadra sta bene dal punto di vista fisico e ha tanti argomenti da poter proporre”.

Settimana di Ferrante – “Non è mai venuto meno sul piano dell’impegno ed è un ragazzo sano di questa squadra. Non so se domani giocherà, ma avremo bisogno anche di lui”.

Monterosi – “Affronteremo una squadra molto fisica e con giocatori di categoria. In casa non perdono da dicembre e questo è un dato molto importante per loro”.

Assenza di Lanini – “All’interno di questo gruppo ci sono giocatori in grado di sostituirlo dal punto di vista realizzativo e deciderò il sostituto in base a quella che è stata la settimana di lavoro”.

Secondo posto – “Va consolidato e per consolidarlo bisogna vincere. Quando sono arrivato la società non mi ha preteso la serie B, ma di iniziare un percorso basato sulla stima reciproca e in questo momento non voglio parlare della mia posizione contrattuale. Io qui sto bene, ma voglio concentrami soltanto su questo finale di stagione”.

Ambiente – “Anche quando si vincono i campionati si attraversano momenti negativi e invito la piazza ad avere maggiore pazienza”.

Benedetti – “Quando l’ho schierato ha trovato delle difficoltà, mi aspettavo che crescesse ma questo non è avvenuto. Dal punto di vista dell’impegno però non posso rimproverargli nulla”.

Bolsius – “Bolsius non è tra i convocati per scelta tecnica”.

Karic – “Ieri ha preso una botta alla cervicale, ma è nell’elenco dei convocati”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.