Montesarchio, corse clandestine nella notte: auto sequestrate e patenti ritirate

Una corsa clandestina in piena notte è stata interrotta dai Carabinieri di Montesarchio che hanno sequestrato due vetture e ritirato le patenti ai rispettivi conducenti deferendoli alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento.

I protagonisti, due giovani, un 20enne e un 30enne, entrambi della provincia di Avellino, concentrati sulla competizione, non si erano avveduti di aver superato ad altissima velocità, sulla SS 7 Appia, un’auto civetta dei Carabinieri che prontamente allertava le “Gazzelle” del Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio che,  dopo aver intercettato “i due piloti”, li costringevano a fermare la loro folle corsa.

Nonostante l’imprudenza manifesta dei due giovani fortunatamente non ci sono state conseguenze per gli altri utenti della strada. I Carabinieri invitano i cittadini affinché segnalino episodi analoghi al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità di tutti.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.