“La Valle Caudina sta investendo in sicurezza. Plaudiamo, in particolare, alla sensibilità che hanno mostrato le Amministrazioni del territorio rispetto all’appello che più volte era venuto dalle Forze dell’Ordine circa la opportunità di potenziare i sistemi di videosorveglianza. Tra telecamere già al suolo e funzionanti ed altre prossime ad essere installate, l’area caudina gode di una copertura davvero significativa”. 

Aniello Mazzariello, Commissario cittadino di Forza Italia Montesarchio, ad intervenire su quella che è una delle tematiche principalmente attenzionate dalle Amministrazioni locali 

“Ora come ora sul versante sannita della Valle risultano essere, tra quelli già montati ed altri che si apprestano ad esserlo, 177 occhi digitali. Si tratta di un numero importante anche perchè alcuni di essi sono posizionati in modo strategico a cinturare l’area caudina da quelle limitrofe. Ancor di più, alcuni hanno anche funzione di leggi-targa e sono in grado di riuscire a cogliere in tempo reale se le vetture in transito abbiano irregolarità rispetto a profili di furto, assicurazione e revisione. Vogliamo sperare che i Comuni insistano lungo questa strada della prevenzione. La presenza di telecamere conferisce tranquillità ai cittadini, che si sentono in un certo senso protetti, e supporto alle attività investigative. Ora, altra questione – insiste Mazzariello – delle telecamere installate ne risulta non funzionante, mediamente, un terzo. A fronte di investimenti complessivi, per 2.5 milioni di euro, è legittimo che si abbia una puntuale attenzione per l’aspetto della manutenzione. Su questo, però, troppi Comuni appaiono essere non puntualissimi. Speriamo in una maggiore sensibilità, altrimenti finisce per tradirsi il senso dell’investimento”

Comunicato stampa