1

Morcone, una nuova fonte per superare la carenza idrica estiva

L’Amministrazione Comunale di Morcone e GESESA S.p.A. comunicano che sono partiti i lavori di progettazione di un pozzo profondo, da realizzare nel territorio comunale di Morcone, che possa consentire di risolvere definitivamente l’atavica problematica della carenza idrica nel periodo estivo. In un contesto di perfetta collaborazione istituzionale che ha visto protagonisti, oltre che l’Amministrazione Comunale e GESESA, anche la Regione Campania e l’Ente Idrico Campano si sono realizzate le condizioni affinché i cittadini di Morcone possano usufruire, probabilmente già dalla prossima estate, della risorsa idrica – emunta da questa nuova opera – in quantità tale da poter complessivamente fare fronte all’esigenza idrica comunale.

Infatti, a fronte di una richiesta di finanziamento avanzata da GESESA alla Regione Campania,  lo scorso 6 ottobre,la Direzione competente in materia del Ciclo Integrato delle Acque della Regione Campania prontamente comunicava la finanziabilità dell’opera nella programmazione 2021-2027;GESESA, con nota successiva, nel rappresentare l’importanza e l’urgenza di tale opera,comunicava che si sarebbe fatta carico di anticipare tutte le attività, sia di progettazione che di realizzazione, al fine di avere il nuovo pozzo operativo già dalla prossima estate.

“Grazie a GESESA, alla Regione Campania e all’Ente Idrico Campano per la sensibilità dimostrata”, afferma il Sindaco di Morcone Luigi Ciarlo. “Il risultato è ormai a portata di mano; ciò è stato possibile grazie alla collaborazione istituzionale e all’analisi del bilancio idrico comunale che ha individuato la necessità di nuove sorgenti per sopperire alle storiche carenze. La realizzazione del pozzo garantirà una soluzione immediata ma non risolutiva. La soluzione definitiva si avrà quando, tanto gli auspicati finanziamenti regionali che quelli previsti nel piano economico di potabilizzazione delle acque dell’invaso di Morcone e Campolattaro consentiranno il rifacimento delle linee interessate dalle maggiori perdite.”

“Abbiamo lavorato alacremente, pur avendo avuto pochissimo tempo a disposizione vista la mia nomina a fine Aprile, per mitigare i disagi legati alla carenza idrica estiva 2021 nei comuni e territori gestiti da GESESA e, ritengo, che i risultati siano stati evidenti anche in considerazione degli apprezzamenti degli stessi utenti oltre che degli Amministratori Locali” ha dichiarato l’Amministratore Delegato di GESESA Salvatore Rubbo che ha continuato “tutto questo però non ci basta ed, infatti, in una logica di miglioramento strutturale continuo s’inserisce questa importante opera per il territorio di Morcone e per i suoi cittadini, ferma restando la continua incessante attività di ottimizzazione della rete idrica di distribuzione comunale e l’abbattimento delle perdite di rete”.

Comunicato Stampa