Mortaruolo: “Dipendenti Trotta vanno accompagnati in percorso che li tuteli”

“Esprimo la mia solidarietà ai lavoratori dell’azienda Trotta Mobility. Le organizzazioni sindacali, al fine di garantire le spettanze ai lavoratori, hanno dovuto chiedere l’intervento del Comune di Benevento per l’applicazione dei poteri sostitutivi e hanno mantenuto in essere lo stato di agitazione per le continue mancanze e per la poca fiducia nei confronti dell’azienda, che più volte è venuta meno agli impegni assunti anche in occasione degli incontri che si sono tenuti presso la Prefettura di Benevento”. Così Erasmo Mortaruolo, Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Lavoro e Attività Produttive della Campania.

“Sono vicino ai lavoratori – prosegue Mortaruolo – che stanno attraversando un periodo di difficoltà. Vanno assolutamente difesi e accompagnati in un percorso che li tuteli. La Regione Campania, nel caso in cui il Comune di Benevento decidesse di rescindere i contratti di servizio alla Trotta Mobility, aprendo una crisi che potrebbe mettere in discussione la regolarità dei servizi o i livelli occupazionali, adotterà una prassi consolidata, così come già fatto per altre aziende come CLP, BUONOTOURIST, IORIO E CTP. Confermo ai lavoratori, alle loro famiglie e alle organizzazioni sindacali tutto il mio impegno e della Regione Campania a seguire la vicenda anche in Commissione Trasporti, avendo già informato delle criticità registrate anche il presidente dell’organismo consiliare, Luca Cascone”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.