Mulino Pacifico: il weekend della Solot per grandi e piccini

Venerdì 25 novembre, alle ore 20.30, torna ad aprirsi il sipario al Nuovo Teatro Mulino Pacifico per il terzo appuntamento di “Obiettivo T”, storica stagione teatrale promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento, con il coordinamento artistico di Michelangelo Fetto e Antonio Intorcia, giunta quest’anno alla sua ventinovesima edizione. La rassegna che si compone di quattro sezioni ovvero Jazz club, Teatro di prosa, Tempo di ridere (cabaret) e Mulino dei Piccoli (teatro ragazzi), proseguirà, con un appuntamento che s’inserisce per l’appunto nella categoria dedicata alla musica jazz, il cui consulente artistico è il Maestro Peppe Timbro.

Venerdì 25 novembre, alle ore 20.30, è previsto, infatti, il concerto di Dario Deidda, considerato uno dei migliori bassisti italiani nel mondo, accompagnato al pianoforte da Francesco Marziani e alla batteria da Massimo Del Pezzo. Dario Deidda, classe 1968, musicista, arrangiatore, compositore, contrabbassista e bassista salernitano. Vince per otto volte consecutive il riconoscimento come miglior bassista italiano al Jazzit Award. Ha collaborato con diversi artisti di fama nazionale e internazionale, sia in ambito Jazz sia in quello pop e rock. Ovvero, Marcus Miller, Ben Sidran, Vinnie Colaiuta. Ancora, Michel Petrucciani, Benny Golson, Randy Brecker e tanti altri. Inoltre, Pino Daniele, Massimo Urbani, Enrico Pieranunzi, Danilo Rea, Tullio De Piscopo, Giovanni Amano, Marco Siniscalco e Luca Pirozzi, Julian Oliver Mazzariello, Stefano Di Battista.  E con Marina Rei, Elisa, Max Gazzè, Alex Britti, Niccolò Fabi, Carmen Consoli e tanti altri ancora. La partecipazione al concerto prevede un biglietto d’ingresso di € 12.

Domenica 27 novembre, alle ore 18.00, per la sezione “Mulino dei Piccoli”, andranno invece in scena Baracca dei Buffoni e Murìcena Teatro con lo spettacolo “Quijote”, liberamente ispirato al “El Ingenioso Hidalgo Don Quijote de la Mancha” di M. de Cervantes, per la regia di Orazio De Rosa e con gli attori Gabriella Errico, Raffaele Parisi e Antonio Perna. Si tratta di una rilettura drammaturgica in chiave onirica del celebre romanzo di Miguel de Cervantes, in cui il piccolo spettatore sarà catapultato, travolto e coinvolto in un mondo irreale, magico, cavalleresco; un mondo fatto di immagini, musiche dal vivo, acrobazie. L’azione scenica prevederà infatti travestimenti, continui cambi di personaggi, danze, teatro dei burattini e combattimenti scenici. La visione dello spettacolo è consigliata per i bambini dai 5 anni di età in su e per le loro famiglie. Il costo del biglietto per grandi e piccini è di € 7. Per info e prenotazioni relative ad entrambi gli eventi è possibile inviare un messaggio whatsapp al num. 3381457688 oppure telefonare al numero 0824/47037. La rassegna è sostenuta dagli sponsor Massimo Rossi Assicurazioni, Punto Semplice Benevento e Caseificio La Baronia.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.