MusiCometa Sannio XXIII, a fine rassegna il jazz manouche di Less Passants incanta il pubblico

Si è conclusa con successo la XXIII edizione di MusiCometa Sannio, la rassegna concertistica promossa e organizzata dall’Accademia Progetto Musica AcliArteSpettacolo Sannio di Airola per la direzione artistica del M°Carmine Ruggiero e per il coordinamento dei MM° Pasquale Lanni, Gaetano Falzarano e Salvatore Fucci.

E’ stata la voce magnifica di Alessia Stellato del trio di jazz manouche Les Passants a caratterizzare la serata conclusiva della manifestazione svoltasi presso il salone del Convento di San Pasquale il 2 gennaio scorso, accompagnata dagli arpeggi decisi e cadenzati della chitarra di Alessio Cascone e dall’incisività ritmica e ruvida del basso di Gianmarco Angelone.  

Musicisti giovanissimi e molto promettenti che hanno accompagnato il pubblico presente in un viaggio a ritroso nella Francia e nell’America degli anni’20-’30 e degli anni ’40-‘50, proponendo un repertorio vasto di brani tratti dal jazz manouche di Reinhardt, Bechet, Trenet e dal jazz classico di Duke Ellington, Coltrane, McCoy. La giovane cantante è riuscita attraverso la modulazione versatile della sua vocalità matura, la padronanza scenica e l’eleganza sinuosa e determinata del suo portamento a ricreare l’atmosfera dei luoghi in cui i più grandi e autorevoli musicisti jazz manouche, a partire dal suo ideatore Django Reinhardt, hanno segnato l’affermazione in Europa di un genere nato dalle contaminazioni sonore della cultura gitana e swing. Una performance snodatasi in una decina di brani che ha incantato gli ascoltatori per circa un’ora, ricevendo ripetuti applausi e ovazioni.

La serata finale della rassegna MusiCometa Sannio è stata introdotta per la sezione MusiCometa Spazio Giovani dalle Note Augurali del coro dell’Accademia diretto dal M°Anna Longo che ha riproposto con gli assoli di Vincenza Falco, Gaia Moscato, Francesca Ruggiero, Stefania Di Micco, Paolo Meccariello e Camilla Massaro i classici jingle natalizi. I giovani coristi hanno manifestato notevole competenza tecnica e grande capacità di coinvolgimento del pubblico presente, che, in diverse occasioni, ha espresso forte apprezzamento.

La XXIII edizione di MusiCometa Sannio ha rappresentato un traguardo importante per le attività divulgative dell’accademia con la presenza di circa trenta musicisti di spessore nazionale e internazionale e la grande affluenza di pubblico nei luoghi che hanno ospitato i concerti, testimoniando di fatto il successo di una manifestazione fortemente sentita e attesa sul territorio. 

Un risultato straordinario salutato con soddisfazione dal presidente dell’Accademia e direttore e artistico della rassegna, M°Carmine Ruggiero che ha evidenziato come l’Accademia, in occasione della rassegna concertistica, ormai da diverso tempo ha creato momenti di fruizione culturale che toccano diversi generi musicali, oltre alla musica da camera che rappresenta il fulcro della manifestazione. Il presidente Ruggiero ha, inoltre, sottolineato l’importanza del contributo sinergico dello staff dell’accademia per la durata ultraventennale della rassegna più attesa dell’anno e della rete interistituzionale.

La manifestazione gode della partnership del Liceo Musicale dell’IIS “A. Lombardi” di Airola, del patrocinio del Comune di Airola, delle Acli Provinciali di Benevento, delle Acli Campania e della Pro Loco di Airola e della collaborazione della Parrocchia della SS Annunziata, dell’associazione “Gli Amici del Venerdì”, dei Frati Minori di Airola, del Comitato Corso Caudino S. Pasquale, della Parrocchia di San Domenico e di ArtePiano di Sabino Maione.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.