Nardone (Pd): "No a partito autoreferenziale, ora ricostruiamo il legame con i cittadini"

francesco nardone

Nel Pd di Benevento si iniziano ad intravedere alcune posizioni che guardano alla fase di ricostruzione del partito che è uscito con le ossa rotte dopo il confronto elettorale dello scorso 19 giugno.

“Credo che occorra l’assunzione di responsabilità dell’intero gruppo dirigente – ha dichiarato Franncesco Nardone, democrat sannita vicino al governatore De Luca – rispetto a scelte operate, ma soprattutto rispetto ad una nuova prospettiva futura. Il quadro nazionale, regionale e locale ci consegna un partito sfiancato, lontano dalle esigenze dei cittadini, logorato profondamente nell’immagine. L’errore più grande che si possa compiere in questo momento è arroccarsi e pensare di risolvere i problemi con l’ autoreferenzialità. Non ci sono più rendite di posizione. E’ da ricostruire – ha cotinuato Nardone – il legame con i cittadini, stanchi e sfiduciati. Parole chiare e nette vanno dette soprattutto sulla questione morale. I temi della legalità e della trasparenza sono i temi cari al nostro popolo, ineludibili per una forza autorevolmente riformista”.

Lascia una risposta