Natale “low cost”: al corso Garibaldi ecco i primi addobbi. Si lavora alle partnership

Un corridoio di luci lungo corso Garibaldi per accendere il Natale “low cost” di Benevento: da questa mattina lungo la principale arteria cittadina sono comparsi i primi addobbi che coloreranno le feste dei beneventani. Nella tipica foschia invernale del mattino gli addetti all’installazione hanno innalzato su due pali il vischio natalizio con fili composti da led luminosi a fare da quinte. Il tutto verrà completato in tempo per l’accensione ufficiale prevista sabato 3 dicembre mentre per il resto dei quartieri si attenderà il tradizionale giorno dell’Immacolata, nel frattempo che pervengono a Palazzo Mosti le adesioni al bando pubblicato il 23 novembre scorso sull’albo del Comune. Manifestazioni d’interesse che bisognerà inoltrare entro domani seguendo l’iter specifico al fine di concorrere, operatori pubblici e privati, associazioni e semplici cittadini, ad illuminare la città nel segno del risparmio.

Iniziativa fortemente voluta dall’assessore alle Attività Produttive Luigi Ambrosone per fronteggiare il caro energia avvalendosi di partner che si onerano dei costi degli addobbi adottando una strada o una piazza pubblica: per quanto attiene il corso se ne fa carico Artistica, per il centro storico invece c’è già la proposta dei titolari dei locali della movida, nel perimetro che da piazzetta Vari va a piazza Piano di Corte, accolti questa mattina dall’assessore che ha recepito il progetto. Come già detto, quest’anno niente mega-albero con giochi di luci e suoni in piazza Castello, ma poco più in basso, a piazza Santa Sofia, dovrebbe insediarsi un abete. A piazza Torre, nel recente passato sede di installazioni luminose e lo scorso anno anche della natività, è prevista una sagoma di Babbo Natale. E poi altri contributi arriveranno da McDonald’s che adotterà l’area di via Nenni, dove insiste il colosso dei fast food, e dal supermercato Pam al rione Libertà che avrebbe dato la sua disponibilità a partecipare alla realizzazione delle illuminazioni di via Napoli.

Accanto agli addobbi, i preparativi fervono sul fronte degli eventi: già annunciata la partnership tra Provincia e Proloco Samnium per quella che sarà “La Rocca Incantata”, dall’8 al 18 dicembre trasformata in uno sgargiante villaggio di Babbo Natale con annessi fabbrica dei regali ed elfi. Nei giardini adiacenti e a piazza Castello spazio poi ai mercatini con spettacolo pirotecnico finale. Tutto pronto anche per il cartellone di “InCanto di Natale”, che per la sua settima edizione avrà come slogan “Pax Cordis”: sarà svelato in una conferenza stampa in programma giovedì 1° dicembre, alle ore 16.00, presso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori. La rassegna natalizia è promossa e organizzata dal Comune di Benevento, in collaborazione con la Provincia di Benevento e Sannio Europa, con la partecipazione del Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.