Nei reparti covid del San Pio deceduto 37enne già affetto da grave patologia

Un uomo di 37 anni già affetto da una grave patologia e ricoverato in sub-intensiva dopo essere risultato positivo al covid, è deceduto nelle ultime 24 ore nel padiglione dedicato al virus: è quanto emerge dal bollettino dell’ultimo giorno diramato dal nosocomio sannita. La vittima era originaria di San Martino Valle Caudina. Due i pazienti dimessi, un sannita e un paziente giunto da fuori, altrettanti i nuovi ingressi ed entrambi residenti in provincia. Un bebè ricoverato precauzionalmente in terapia intensiva neonatale si è negativizzato ed è stato trasferito in un reparto ordinario di degenza. I ricoverati sono attualmente 23, di cui 14 residenti nel Sannio e 9 provenienti dai centri limitrofi. La situazione nei reparti: 11 i degenti situati in Pneumologia/sub-intensiva, gli stessi posti in Malattie infettive, oltre a una persona in isolamento nell’area dedicata del Pronto soccorso in attesa del riscontro del tampone. Di seguito il report odierno.

RICOVERATI AREA COVID “SAN PIO” SABATO 21 MAGGIO
Terapia intensiva:
 0
Terapia intensiva neonatale: 0
Pneumologia/Sub-intensiva: 11 (5 residenti in provincia e 6 fuori provincia)
Malattie Infettive: 11 (8 residenti in provincia e 3 fuori provincia)
Medicina interna: 0
Medicina d’urgenza: 0
Area isolamento P.S.: 1 (residente in provincia)
Dimessi oggi: 2 (1 residente in provincia e 1 fuori provincia)
Deceduti oggi: 1 (residente fuori provincia)
Totale: 23 (14 residenti in provincia e 9 fuori provincia)
Totale pazienti trattati: 2066 (237 sospetti e 1829 accertati)
Totale pazienti positivi residenti in provincia: 1340 su 1829
Totale pazienti guariti: 1189 su 1829
Totale pazienti positivi deceduti: 480 su 1829

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.