Nuovo Dpcm, stadi chiusi fino al 30 settembre. Riapertura potrebbe slittare al 2021

Gli stadi di calcio e tutti gli impianti sportivi del Paese resteranno chiusi fino al 30 settembre: è quanto stabilito all’interno del nuovo Dpcm che entrerà in vigore domani, lunedì 7 settembre.

BENEVENTO, TIFOSI PRONTI AD ABBONARSI ANCHE IN CASO DI PROROGATA CHIUSURA DEGLI STADI

Nessuna concessione, dunque, a una parziale riapertura degli stadi come auspicavano i vertici del pallone: il premier Conte ha ribadito ieri che si tratta di una scelta “assolutamente inopportuna”, evidenziando anche il rischio assembramenti all’ingresso e all’uscita di ogni evento sportivo. Restano in vigore dunque le disposizioni del precedente decreto che prevede la chiusura di discoteche e stadi e la partecipazione a eventi sportivi singoli e di minore entità. Vale a dire che per il campionato se ne riparlerà tra due settimane, quando il Cts sarà chiamato nuovamente a trattare l’argomento.

VIGORITO: “BIG IN CASA, APRITE CANCELLI O SARÀ GRAVE PERDITA”

I timori nel mondo del calcio, però, portano tutti a una chiusura dell’anno senza tifosi all’interno degli stadi, quindi due mesi e mezzo fino a dicembre, quando potrebbe essere valutata una riapertura, sempre parziale. L’orientamento del Governo è quello del “tutti o nessuno”, dunque stop per il momento anche alle deroghe territoriali, con alcune squadre che si sono mosse chiedendo i pareri dei governi regionali. Il Piemonte, ad esempio, è favorevole al piano sicurezza stipulato per le gare di Juventus e Torino. Governo e Cts vogliono però dapprima valutare l’impatto della riapertura delle scuole sulla curva epidemica, per poi tornare sul discorso stadi.

CURVA SUD BENEVENTO: “SI AGLI ABBONAMENTI, SOSTENIAMO SOCIETÀ”

Anche il Benevento, stando a quanto riportato dai colleghi di Ottopagine, si è adoperato con l’intento di presentare un piano alla Regione Campania perseguendo la volontà di riportare il pubblico sannita al “Vigorito”, spinto dalla fatalità del calendario che prevede tutti i match con le big nel girone d’andata (e dunque una larga fetta d’incassi che va a farsi benedire, come ha affermato lo stesso patron giallorosso). I tifosi si sono mobilitati sui social dichiarando di voler sottoscrivere lo stesso l’abbonamento in segno di riconoscenza nei confronti del club. (GdS)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.