Nicola Gagliarde ha rassegnato oggi le proprie dimissioni da capogruppo consiliare di “Pago Veiano nel cuore” e il conseguente distacco dal gruppo di maggioranza. “Una decisione sicuramente sofferta, ma che si è resa necessaria a seguito di una totale interruzione di comunicazione, da tempo e anche nelle forme più semplici, con buona parte della maggioranza” scrive nella missiva inoltrata al sindaco Mauro De Ieso e al Segretario Comunale Anna Carolina Pizzano.

“Tale rottura, impedendo qualsiasi rapporto, troppo spesso mi ha confinato al ruolo passivo di colui il quale si è ritrovato a conoscere questioni e informazioni da terze persone. A distanza di 9 anni di consiliatura, una simile mancanza, ha svilito la mia persona, la mia dignità e la funzione che ricopro, affidatami dai cittadini, nel rispetto dei quali, oggi, ritengo necessario assumere posizioni. Per questo, nonostante il tanto impegno, stanco di stare a guardare dinamiche che sfuggono ad ogni logica, lascio, nel rispetto non solo del sottoscritto, ma anche e soprattutto in nome del buon senso e dell’interesse comune”.

“Tutto ciò – ha aggiunto nella sua comunicazione – lascia comunque inalterato e impregiudicato il mandato affidatomi dai cittadini, nei confronti dei quali il mio impegno sarà ancora maggiore. A tal fine comunico la costituzione del gruppo consiliare cosi denominato: Gruppo misto. Ad maiora semper”.