Pallamano: H.C. Sannio Benevento corsaro sul campo del Capua

La trasferta di Capua porta la prima vittoria stagionale nel campionato di serie B. Con il punteggio di 29 a 21 i giovanissimi ragazzi guidati da Mr. Lucio Mucci hanno incamerato l’intera posta in palio grazie ad una pregevole prestazione che inverte la rotta rispetto alla prima giornata. Archiviato lo sfortunato esordio casalingo che non aveva fruttato punti, principalmente a causa della scarsa lucidità in fase realizzativa, ci si attendeva un pronto riscatto.

Mr. Lucio Mucci è riuscito a trasmettere immediatamente la giusta serenità alla squadra, seppur completamente priva dei giocatori più esperti, stante l’assenza di Capitan Luca Cavuoto, Roman Neri, Vincenzo Di Rubbo, Mr. Omar Tretola, Lorenzo Iannotti, ed i fratelli Giuseppe e Antonio Mancini. Così, grazie alle parate, prima di Angelantonio Polcino che bissa l’ottima prestazione della settimana scorsa e poi nella seconda frazione di gioco di Fabio Cavuoto e Domenico Silvestri, giungono dai fratelli Domenico e Nicola Oropallo, da Fiore Fiorenzo, Carmine Castiello, Lorenzo Durante ed Emilio Cenicola, le reti che hanno creato un solco decisivo tra il termine del primo tempo e l’inizio della ripresa, consentendo un largo minutaggio ai super giovanissimi presenti, Andrea Salierno, Simone Uccellini, Simone Foschini e Daniele Cenicola, tutti visibilmente contenti ed autori di una prestazione molto decisa, senza alcun timore di sorta, che ha soddisfatto lo staff tecnico che pone come obiettivo principale della stagione agonistica la loro esperienza con un largo impiego in questo campionato seniores.

Mr. Lucio Mucci: “Sabato sera a Capua è giunta una vittoria tanto inaspettata quanto meritata. Un esordio positivo per me e per tutti i più piccoli che hanno avuto, come auspicato, un ampio minutaggio. Seppur la migliore forma fisica sia ancora da raggiungere, questa volta tutti i ragazzi sono riusciti a gestire al meglio le loro forze nell’arco della gara, evitando improvvisi cali che vanifichino quanto di buono fatto fino a quel momento. Un primo step che bisognava raggiungere immediatamente, proseguendo con serenità nel lavoro settimanale e possibilmente intensificando le sedute di allenamento anche per quantità, sebbene senza una struttura a disposizione sia particolarmente sacrificante. Ora ci prepareremo alla gara di domenica prossima, dopo la quale potremo intensificare la preparazione fisica grazie ad una sosta che ci vedrà tornare per le ultime due partite di campionato in calendario prima della pausa natalizia, solo a metà del mese di dicembre!”.

Omar Tretola: “Siamo molto soddisfatti per i primi punti stagionali giunti dalla trasferta di Capua, campo notoriamente difficile da espugnare. Sabato, con tutti i giocatori più esperti assenti, i più giovani hanno dimostrato di poter sopperire alla loro assenza. Guidati dal coach Lucio Mucci, che ha trasmesso loro particolare serenità, tutti hanno preso coscienza dei loro mezzi e dei loro limiti che in questa fase del campionato sono dovuti principalmente ai pochi allenamenti sostenuti, così gestendo al meglio i momenti di criticità ed evitando di commettere gli errori della prima gara, hanno sfruttato una maggior precisione al tiro che li ha portati ad una meritata vittoria. Al di là dei risultati positivi che fanno sempre piacere, continueremo a lavorare indifferentemente su questo percorso, che vede al centro del progetto i più giovani, ai quali non mancherà mai il nostro sostegno”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.