Come noto, l’alluvione dell’ottobre 2015 ha causato notevoli danni a molte aree della nostra cittadina; molti ricorderanno gli allagamenti in prossimità nelle aree fluviali.

Nella prossima seduta della Commissione Ambiente la dott.ssa Romilda (Mila) Lombardi convocherà in audizione l’assessore Mario Pasquariello al fine di conoscere lo stato attuale del parco, analizzare tutte tematiche e le problematiche tecnico-amministrative che allo stato di fatto impediscono l’immediata riapertura dello stesso.

Il parco Archeologico di contrada Cellarulo, purtroppo, come molti ricorderanno, è stato anche oggetto di indagini da parte della magistratura nel corso della precedente consiliatura.

La riapertura del parco Archeologico di contrada Cellarulo avrebbe un forte impatto socio-culturale e, come noto, potrebbe risultare anche una valida attrattiva turistica, inoltre, sarebbe una grande opportunità per la cittadinanza che giornalmente potrebbe nuovamente usufruire di uno splendido spazio verde in città. 

Comunicato stampa