Parrocchia unica in centro storico: iniziata l’era di don Marco Capaldo

E’ iniziato ufficialmente il ministero pastorale di don Marco Capaldo alla guida della neonata unità pastorale San Filippo Neri di Benevento, che vede le parrocchie di Santa Sofia e Sant’Anna, di San Donato e Santa Maria della Verità insieme in una sola grande parrocchia con sede in Cattedrale. Ieri sera, al Duomo, la proclamazione sancita dall’arcivescovo Felice Accrocca attraverso il decreto n. 497/2023 del 9 agosto scorso, alla presenza del sindaco Clemente Mastella e delle istituzioni locali, oltre a tantissimi bambini e ragazzi appartenenti al gruppo scout Benevento 4 tanto caro a don Marco.

Un cambiamento non accettato di buon grado da quei fedeli così legati alle parrocchie che hanno perso il loro diretto riferimento, come don Gerardo a San Donato. Monsignor Accrocca spiega le origini della decisione ed esorta a non avere paura del cambiamento, perché “quello che stiamo vivendo stasera era già nella mente dei miei predecessori, si stava parlando di questa unione dai tempi di monsignor Carlo Minchiatti. Non dobbiamo aver paura del cambiamento ma dobbiamo allargare lo sguardo. Nei tempi difficili che le nostre chiese stanno vivendo possiamo resistere solo unendo le forze”. Da don Marco Capaldo l’invito “a uscire dal recinto delle proprie comunità per mettersi al servizio dei propri fratelli. Non bisogna mortificare le differenze ma valorizzare la comunione”.

Il sindaco Clemente Mastella ha formulato al sacerdote e al nuovo soggetto pastorale i migliori auguri per questo nuovo percorso. Al via oggi il nuovo anno pastorale, un anno dedito all’ascolto e alla formazione, al dialogo e alla corresponsabilità, per un rilancio della vita parrocchiale come indicato dalla Cei. Alle 19, nella chiesa Cattedrale, la celebrazione eucaristica.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.