Paupisi accende il Natale con il grande albero e i fuochi piromusicali

Mancano ormai poche ore all’accensione del grande Albero di Natale che darà inizio alle festività natalizie 2022/2023 a Paupisi. “Quest’anno la cerimonia però – afferma Dario Orsillo, presidente Pro Loco Paupisi – acquista un significato particolare. Dopo la pandemia che aveva segnato nel 2020 e 2021 le nostre vite acuendo le difficoltà economiche, la situazione socio-economica si è ulteriormente aggravata  nel 2022 con il nuovo conflitto internazionale in Ucraina che, come prima conseguenza, ha determinato un’aumento smisurato del costo del gas naturale e delle fonti energetiche con un aumento dei prezzi mettendo in ginocchio le famiglie e le attività commerciali.

Tutto ciò quindi – spiega ancora Orsillo –  ci impone a rendere più sobrio il nostro Natale ma certamente non vogliamo rinunciare a dare speranza e luce al nostro paese. Sara’ un Natale all’insegna dell’essenziale con una programmazione di eventi socio-culturali all’insegna della solidarietà e della semplicità che riempiranno lo stesso i cuori di grandi e piccini.  Vi aspettiamo, dunque numerosi, questa sera dalle ore 18.00 con il villaggio di Babbo Natale per i più piccini e alle ore 20.00 con l’attesissima cerimonia di Accensione dell’Albero di Natale in Largo G.De Marco accompagnata da un suggestivo spettacolo di fuochi piromusicali. Stasera sarà mancheranno infine per i buongustai i rinomati cecatielli, la montanara, arrosti vari, patatine caldarroste il tutto annaffiato dall’aglianico paupisano”. 

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.