Pd, il Sannio si mobilità per Bonaccini: sanità e nuove adesioni

Riceviamo e pubblichiamo la nota dei coordinatori de il Sannio per Bonaccini, Floriana Fioretti e Pasquale Orlando. “L’obiettivo del nuovo PD guidato da Stefano Bonaccini è di portare la spesa sanitaria oltre il 7% del PIL, come negli altri paesi europei più avanzati. È necessario altresì:

  1. Superare il numero chiuso nelle facoltà di medicina e aumentare conseguentemente le borse di specializzazione. È sbagliato tenere fuori dalle Università i tanti giovani che vogliono provarci quando mancano i medici.
  2. Valorizzare la figura e il ruolo di infermieri e infermiere e delle professioni sanitarie. In primis pagandoli di più e aprendo a percorsi di carriera. Se non si trovano abbastanza infermieri è anche perché non paghiamo abbastanza il lavoro importante e difficile che svolgono.
  3. Investire sulla medicina del territorio: Case e Ospedali di comunità, medici di medicina generale, infermieri e psicologi di comunità, assistenza domiciliare e farmacie dei servizi.

Comunicasi altresì che, facendo seguito alle prime 146 iscrizioni della scorsa settimana, sono pervenute le seguenti nuove adesioni al comitato Sannio per BONACCINI: Energia Popolare per il Partito Democratico.

CognomeNomeRuolo/funzione
1BiscardiAntonio (Tonino)Presidente PD Sant’Agata de’ Goti
2CanuPioSegreteria Provinciale PD
3Di MuzioPatrizio MarinoPD Titerno, sez. Cusano Mutri
4SarnoAlessiaPD Paduli, Resp. Comunicazione PD Provinciale
5StabileCarmelinaPD Puglianello, Associazionismo.

Ricordiamo, infine, che per aderire al comitato basta scrivere a:sannioperbonaccini@gmail.com indicando nome, cognome, comune di appartenenza e numero di cellulare“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.