Piazza Pacca, ecco le strisce blu. I residenti: dove sono le panchine?

Per l’infopoint di piazza Cardinal Pacca si stanno limando gli ultimi dettagli in vista dell’inaugurazione, slittata a dopo Pasqua a dispetto delle previsioni iniziali che volevano il taglio del nastro anche prima della settimana santa. Nastro che potrebbe essere tagliato nel fine settimana o, al limite, quella prossima.

Questa mattina operai al lavoro per la realizzazione della segnaletica orizzontale: di fianco al front office, conti alla mano, sono stati recuperati 22 stalli da destinare al parcheggio a pagamento in striscia blu e cinque dedicati ai residenti in striscia bianca, sorti contiguamente al nuovo marciapiede che fino a un anno fa ospitava delle panchine molto utilizzate dai residenti.

Saranno reinstallate quelle sedute? Si chiedono questi ultimi, decisamente poco soddisfatti del progetto che interessa la più comunemente nota piazza Santa Maria. Per anni quelle panchine sono state un punto di ritrovo, ci spiega una signora vedova da poco, con la quale abbiamo interloquito. La routine era ritrovarsi il pomeriggio o la sera, specie d’estate, per godersi il fresco e chiacchierare in comitiva.

Panchine utilizzate anche dai runner per riposarsi o dagli avventori delle attività della zona. Insomma, una piazza che prima del progetto Pics era comunque viva grazie ai suoi abitanti e al commercio florido, abbandonata nell’estetica ma con un grande parcheggio funzionale e spesso fondamentale negli eventi di maggior richiamo.

Questa simpatica nonnina si dice pronta a portare una sedia e a sedersi lì dove conserva e riverberano i ricordi della sua quotidianità: magari, insieme alle sue amiche, sarà parte di un bel comitato di benvenuto per tutti quei turisti che giungeranno al capolinea.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.