Pics, il Bar Frediani riconsegnato alla città: già individuato il nuovo gestore

Dopo uno scrupoloso restauro, questa mattina è stato riconsegnato alla città lo storico Bar Frediani della Villa Comunale. Il progetto di recupero, rientrante nei Pics, ha riguardato tra i vari interventi eseguiti il consolidamento strutturale dell’edificio, il ripristino delle superfici vetrate e l’installazione di elementi di arredo conformi a quelli degli anni ’30. “Credo che questo luogo mancasse parecchio ai beneventani e a tutti coloro che vengono a respirare un’aria più salubre nella nostra villa comunale ha dichiarato con gioia il sindaco Clemente Mastella -. Quella di oggi è quindi un’altra bella giornata per la nostra comunità e questo bar, che ha un importante valore storico, viene riportato alla sua essenzialità”.

Molto soddisfatto per il restauro del Bar Frediani anche il vicesindaco Francesco De Pierro, con il delegato ai Pics che ha anche annunciato che la struttura, così come il bar situato in prossimità del laghetto, è stata affidata a un nuovo gestore che in tempi brevi avvierà l’attività. “Oggi riconsegniamo alla città un altro luogo di socialità e proseguiamo la nostra stagione delle inaugurazioni. Ci siamo messi alle spalle la fase della progettazione e con costante impegno abbiamo cercato di monitorare i vari progetti. Il Bar Frediani è un luogo che riprende lo stile degli anni trenta e dell’architetto Frediani e alla nostra splendida villa e alla città riconsegniamo un altro punto di aggregazione. L’ufficio patrimonio, tramite l’assessore Cappa, ha già proceduto, inoltre, a un bando di gara ed è già stato individuato il nuovo gestore che gestirà anche il bar nei pressi del laghetto. Entrambi dovranno essere dei luoghi sobri, in cui verranno rispettati i paletti che sono stati inseriti nell’affidamento del servizio”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.