Si è tenuto oggi alle ore 17.30, presso il Palavetro del Comune di Pietrelcina, il convegno organizzato dalle chiese evangeliche delle Assemblee di Dio in Italia dal titolo “Gli inizi di Dio”.

Si è trattato di un incontro incentrato sullo studio della parola di Dio realizzato ponendo il focus sui vangeli canonici, presenti nella Sacra Bibbia, e fortemente voluto dai credenti evangelici del luogo. L’iniziativa è stata organizzata da Luca Cattaneo per conto delle ADI, pastore evangelico delle stazioni evangeliche, così sono definite nel contesto religioso, del medesimo paese e di Fragneto L’Abate. Relatore dello studio, che ha interessato molti partecipanti, non solo evangelici, è stato il pastore delle chiese storiche di Roma, Salvatore Cusumano. Oggetto del convegno è stato un raffronto scritturale tra il prologo del vangelo di Luca e di quello del vangelo di Matteo, presentando degli aspetti molto importanti in merito alla persona ed all’opera di Cristo.

“Ringraziamo Dio – dichiara il Pastore Luca Cattaneo – dell’opportunità che ci ha dato di organizzare questo convegno nella Città di Pietrelcina, convegno che nasce dal desiderio di tutti i credenti di adempiere al mandato che Cristo nostro salvatore  ha dato di predicare l’evangelo. L’occasione di questo convegno ci è stata fornita dal sindaco Domenico Masone e pertanto lo ringraziamo assieme a tutta l’amministrazione e gli uffici preposti per la struttura concessa per ospitare tale evento”. Durante il convegno si è esibita con canti sacri, volti all’adorazione di Dio, la corale della chiesa evangelica Adi di Benevento, zona Pacevecchia. I momenti di raccoglimento spirituale sono stati invece condotti dal pastore Nicola Caponio della comunità storica ADI di Benevento di via Ponticelli.

L’evento, che si è tenuto per la prima volta a Pietrelcina, ha raccolto centinaia di credenti, pervenuti dal capoluogo e da molti paesi del basso fortore, oltre che moltoli cittadini curiosi di approfondire un approccio diverso rispetto allo studio della parola Dio. 

Comunicato stampa