Pietrelcina, all’Old Soccer si fondono le passioni per il calcio e il...

Pietrelcina, all’Old Soccer si fondono le passioni per il calcio e il buon cibo

La specialità del posto è il fish burger, e per i più creativi, c'è la possibilità di comporre il proprio panino

SHARE

Nel cuore di Pietrelcina un pub che unisce la passione per il calcio a quella del buon cibo: Pub Old Soccer, dal nome inequivocabile. Una bontà per il palato e per gli occhi, soprattutto dei nostalgici del calcio di una volta: all’interno, infatti, ci si ritrova sommersi di cimeli calcistici di ogni dove, sciarpe e magliette a iosa. In una teca è custodita la maglia del Napoli dello scudetto con la firma di Maradona. Il profano diventa sacro, soprattutto alla presenza di quella che è una religione per i tifosi Reds: un ripiano dedicato totalmente al Liverpool, una passione nata da lontano. Scambi, regali, cimeli raccolti in giro: all’interno dell’Old Soccer si perde la cognizione del tempo. Ambiente rustico, che rispecchia pienamente gli anni che furono, presenta un menù originale coi nomi di diverse figure storiche calcistiche. La specialità del posto è il fish burger, una varietà di panini con diversi tipi di pesce. Per i vegani l’hamburger di ceci e curcuma, con salse della casa (da provare la caratteristica riduzione d’amarone, fatta col vino bollito) e niente surgelati. Le carni arrivano direttamente dal nostro territorio: macelleria Cillo, salsiccia di Castelpoto, il caciocavallo di Castelfranco in Miscano, il vitello di Pietrelcina. Il menù offre soprattutto la possibilità, ai più creativi, di comporre il proprio panino con tutti gli ingredienti a disposizione, scegliendo dal tipo di pane alla salsa, per passare dalla carne al pesce fino ai condimenti. La casa si riconosce anche come spaghetteria ed immancabile è la birra che da listino varia dalle artigianali alle commerciali in bottiglia e alla spina, con spillatura a pompa senza CO2.