Pietrelcina, gruppo di studenti polacchi alla scoperta dei luoghi di San Pio

Un gruppo di studenti polacchi di una scuola di Tczew, cittadina di 80000 abitanti poco distante da Danzica, ha iniziato ieri da Pietrelcina un viaggio di 4 giorni alla scoperta dei luoghi di San Pio. Il tour rientra in un gemellaggio tra l’Istituto Comprensivo “San Pio da Pietrelcina” e la “Niepubliczna Szkoła Podstawowa im śwo Pio w Tczewie”, istituto scolastico intitolato proprio al Santo sannita.

Accompagnati dagli studenti della classe terza della Scuola Secondaria di primo grado di Pietrelcina, i nostri giovani ospiti hanno visitato il Convento dei Cappuccini e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, dove sono stati accolti dal Parroco Fra’ Daniele Moffa, le Case di Padre Pio e l’antico frantoio, oggi musealizzato, gestito dall’Associazione “Officina dei Saperi”.

Hanno poi percorso la “Via del Rosario” e degustato una bruschetta con l’olio nuovo offerta, insieme ad altri prodotti tipici, dal frantoio “Piana Romana Sas”. In serata, infine, studenti pietrelcinesi e polacchi hanno cenato insieme, a Parco Colesanti, ospiti della Pro Loco di Pietrelcina.

Nei prossimi giorni gli studenti polacchi saranno ospiti delle comunità di Pago Veiano e Pesco Sannita, paesi che costituiscono, insieme a Pietrelcina, l’I.C. “San Pio”. Anche nei 2 centri sanniti, insieme ai loro omologhi delle scuole locali, vivranno un’esperienza “like a local” di scoperta autentica del Sannio più generoso e genuino.

Un ringraziamento alle amministrazioni comunali di Pietrelcina, Pago Veiano e Pesco Sannita, alle Proloco e le famiglie degli alunni che stanno collaborando con la Scuola per la realizzazione dell’iniziativa.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.