Pnrr, finanziato progetto Asia per impianto all’ex Laser

Il dipartimento Sviluppo Sostenibile del ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, con decreto, ha ammesso a finanziamento il progetto presentato dall’Asia, di concerto con il comune di Benevento, per la creazione di un impianto destinato alla selezione e alla valorizzazione degli imballaggi e dei rifiuti da imballaggio nella struttura ex Laser di contrada Olivola. L’intervento, a valere sui fondi del Pnrr – misura M2C1.1.I1.1 – Linea B, prevede un contributo a fondo perduto di oltre 3,2 milioni di euro e si è posizionato ottavo in Italia nella graduatoria stilata dal dicastero e sesto nel Centro Sud con un punteggio di 75,47. 

Nell’impianto che sarà realizzato potranno essere separati automaticamente i metalli, alcune plastiche e i restanti imballaggi che, dopo le operazioni di pesatura, saranno scaricati in box idonei. La linea di selezione potrà trattare 4.160 tonnellate annue, pari a circa 8 tonnellate al giorno. E’ prevista una superficie coperta di 3.500 metri quadri, destinata ad uffici, fabbricati di trattamento ed aree magazzino prodotti, ed una scoperta di 7.000 metri quadri per piazzali ed aree di manovra automezzi.

“Il finanziamento ricevuto dal ministero – ha commentato l’amministratore unico dell’Asia, Donato Madaropremia la politica aziendale di innovazione e implementazione che stiamo portando avanti da alcuni anni insieme all’amministrazione comunale. Un dato confermato anche dal punteggio ottenuto e dalla graduatoria finale. L’impianto di contrada Olivola ci permetterà di migliorare ulteriormente il tasso di recupero e riciclo della raccolta differenziata diminuendo il quantitativo di rifiuti da smaltire in discarica per offrire ai cittadini un servizio sempre più qualificato”.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.