Pnrr, intesa Comune-Guardia di Finanza per rafforzare i controlli sui fondi

Sottoscritto questa mattina, presso la sala consiliare di Palazzo Mosti, un protocollo d’intesa tra il Comune di Benevento e il Comando provinciale della Guardia di Finanza per il rafforzamento delle attività di prevenzione, controllo e tutela delle misure di finanziamento pubblico ai fini dell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

“La stipula di questo protocollo d’intesa – ha spiegato il sindaco Clemente Mastella – rappresenta un atto molto importante poiché consente di rafforzare le azioni a tutela della legalità delle attività e delle procedure amministrative finalizzate alla destinazione e all’impiego delle risorse del PNRR. Certamente non limita l’attività della parte politica ma anzi rappresenta un prezioso supporto. Per questo ringrazio il colonnello Bua e i vertici provinciali delle fiamme gialle per la disponibilità mostrata”.

“L’intesa – ha dichiarato invece il comandante provinciale della Guardia di Finanza, col. Eugenio Bua – si inserisce in un contesto giuridico che prevede la possibilità di stipulare accordi con la Guardia di Finanza per gli enti attuatori degli interventi rientranti nel PNRR. Si tratta di uno strumento che ci aiuterà a fare meglio il nostro lavoro poiché ci consentirà di avere a disposizioni maggiori dati grazie a un tempestivo flusso informativo”.

Il Comune infatti condividerà con il Comando provinciale, tramite piattaforma telematica, aggiornamenti, dati, notizie, informazioni e analisi di contesto nelle iniziative e progettualità nelle quali rivestirà il ruolo di soggetto attuatore o di centrale di committenza. Il Comune potrà, inoltre, segnalare al Comando provinciale gli interventi che presenteranno particolari elementi di rischio, per le autonome attività di analisi e controllo da parte del Corpo, fornendo ogni informazione ed elemento utile, anche sulla base della propria attività di valutazione del rischio frode.

Infine, allo scopo di consolidare procedure operative efficaci, Comune e Comando provinciale della Guardia di Finanza potranno promuovere e organizzare incontri, seminari, nonché interventi formativi rivolti ai dipendenti e corsi di aggiornamento professionale riservati al personale preposto allo svolgimento delle rispettive attività d’istituto.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.