‘Il Poggio’ di Torrecuso al Vinexpo di Parigi per rilanciare l’immagine del vino

Anche la cantina ‘Il Poggio’ di Torrecuso sta partecipando in Francia al Vinexpo di Parigi, il primo appuntamento internazionale per gli operatori del vino. “E’ il primo importante evento per comprendere meglio lo stato di salute del settore e soprattutto le prospettive di mercato che anche in questo inizio del 2024 appaiono incerte – commenta Carmine Fusco, patron dell’azienda ‘Il Poggio’-.

Vinexpo di Parigi deve avere l’obiettivo di rilanciare l’immagine del vino in una fase alquanto complessa anche per questo nostro settore; e dal mio punto di vista è stata quanto mai necessaria una manifestazione che da un lato ha agevolato gli incontri di business, dall’altro è stata in grado di aumentare la percezione del valore e dell’importanza del vino agli occhi dei consumatori e della politica in generale.

Come ‘Poggio’ e come territorio, – continua Fusco – oggi più che mai, bisogna lavorare affinché il nostro vino si apra al mondo e la manifestazione di Parigi è stata un’opportunità straordinaria per condividere la nostra passione e il nostro impegno nella produzione di vini di alta qualità in un percorso chiaro, fluido e orientato al business e alla promozione territoriale con i grandi nomi del settore, – conclude Carmine Fusco – per degustare, scoprire, condividere know-how e competenze e anticipare le prossime tendenze”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.