1

Ponte, impennata di contagi: domani screening alla popolazione

Sabato 8 gennaio a Ponte, in piazza XXII giugno, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ci sarà il personale medico volontario che sottoporrà la popolazione (scolastica e non) del Comune di Ponte ad un tampone rapido in modo gratuito. “Dall’ultimo comunicato ufficiale – afferma Maria Fatima Simeone, Consigliere Comunale di Ponte con delega alla Protezione Civile e coordinatrice del gruppo comunale di Protezione Civile – si è registrata purtroppo un’impennata importante dei contagi. E la nostra comunità non ne è esente. Si deve continuare a prestare la massima attenzione, adottando la giusta prudenza e continuando a rispettare le direttive nazionali anti covid. Solo così potremmo continuare a tenere la situazione, sebbene preoccupante, sotto controllo.

Al fine di facilitare la ripresa delle attività e la riapertura delle scuole, in accordo con il sindaco, – spiega la Simeone – si è pensato di dedicare la mattina di sabato 8 gennaio dalle 9 alle 12 alla somministrazione di tamponi rapidi ai cittadini pontesi. Lo screening si svolgerà prevalentemente in modalità drive in e sarà messo in opera da personale sanitario volontario in piazza XXII giugno presso la casa comunale di Ponte. Il programma di screening – continua la Simeone – è rivolto alle persone adulte e a tutti gli Alunni e Studenti delle scuole primarie e secondarie (di primo e secondo grado) del territorio comunale, nonché ai piccoli della scuola dell’infanzia che abbiano compiuto i 5 anni”.

Infine le raccomandazioni finali di Maria Fatima Simeone: “Per una migliore riuscita dello screening e onde evitare inutili assembramenti invito a non prendere parte al programma di screening a chiunque abbia sintomi che indichino un’infezione da Covid-19; a chiunque sia attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo; a chiunque sia stato testato recentemente ed è in attesa di risposta; a chiunque sia attualmente in quarantena o in isolamento ed infine a chiunque abbia già programmato una data per un tampone”.

Comunicato Stampa