We can’t breathe, non riusciamo a respirare è lo slogan esploso dopo l’ennesimo omicidio di un
afroamericano, George Floyd, dalla polizia a stelle e strisce. Gli occhi del mondo sono puntati adesso su quei milioni di donne e uomini che riempiono le strade per dire una cosa semplice: per chi è più povero, per chi è nero, per chi vive del proprio lavoro e non di privilegi e potere accumulati, non è più possibile andar avanti. Non si respira. Che questa degna rabbia contro secoli di schiavitù e violenza possa varcare i confini e diventare progetto per tutelare la vita di intere comunità, dargli finalmente una dimensione umana.

La sezione sannita di Potere Al Popolo comunica che sarà presente a supporto della manifestazione pubblica organizzata da L@p Asilo 31. Questo Sabato, davanti al palazzo della Prefettura, sosterremo con la nostra voce i valori di libertà, uguaglianza e giustizia, rivendicandoli per George Floyd, per tutte le vittime di violenti abusi da parte delle forze dell’ordine e per chi vede calpestati i propri diritti fondamentali a causa del razzismo. Invitiamo inoltre la popolazione a partecipare al presidio davanti alla Prefettura di Benevento, questo Sabato (6 Giugno) alle ore 17.30.

Comunicato Stampa