L’evento di presentazione della dozzina candidata al “Premio Strega 2020” si sarebbe dovuta svolgere domenica, 15 marzo, presso “Libri Come- Festa del libro e della letteratura” che, come tutte le manifestazioni è stata sospesa. ma il “Premio Strega” non si ferma e continua a diffondere passione e interesse anche attraverso il web. Infatti i 12 candidati sono stati annunciati sul sito ufficiale dell’ambito premio letterario nazionale.
Ecco le proposte che concorreranno al “Premio Strega”:

“La nuva stagione” di Silvia Ballestra, Bompiani editore (proposto da Loredana Lipperini);
“Città sommersa” di Marta Barone, Bompiani editore (proposto da Enrico Deaglio);
“Febbre” di Jonathan Bazzi, Fandago Libri editore (proposto da Teresa Ciabatti);
“La misura del tempo” di Gianrico Carofiglio, Einaudi editore (proposto da Sabino Cassese);
“Ragazzo italiano” di Gian Arturo Ferrari, Feltrinelli editore (proposto da Margaret Mazzantini);

“Giovanissimi”, di Alessio Forgione, NN editore (proposto da Lisa Ginzburg);
“Il Colibrì” di Sandro Veronesi, La Nave di Teseo editore (proposto da Accademia degli Scrausi);
“Breve storia del mio silenzio” di Giuseppe Lupo, Marisilio editore (proposto da Salvatore Silvano Nigro);
“Tutto chiede salvezza” di Daniele Mencarelli, Mondadori editore (proposta da Maria Pia Ammirati);
“Almarina” di Valeria Parrella, Einaudi editore (proposto da Nicola Lagioia);
“L’apprendista” di Gian Mario Villalta, SEM editore (proposto da Franco Buffoni);
“Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio” di Remo Rapino (proposto da Maria Ida Gaeta).

L’immagine che accompagna la LXXIV edizione del “Premio Strega” è stata realizzata da Emiliano Ponzi, tra i più importanti disegnatori contemporanei, che ha immaginato in continuità con l’urna disegnata da Mino Maccari nel 1947, una nuova Strega e un diverso rapporto di equilibrio con la Musa.

Annalisa Ucci