Il prof. Gino Iannace: “Il Teatro Comunale sia monumento nazionale”

“In questi giorni è in discussione alla Camera dei Deputati una proposta di legge per la dichiarazione di Monumento Nazionale per ben 46 teatri storici italiani. La proposta di legge inizialmente attribuiva il valore di monumento nazionale al Teatro municipale di Piacenza e, successivamente, è stata abbinata ad altre proposte di legge volte a conferire tale riconoscimento anche al Teatro Olimpico di Vicenza. Nell’articolare la discussione è stato proposto il riconoscimento di monumento nazionale per 46 teatri italiani”: a dirlo in una nota è il prof Gino Iannace.

“Il riconoscimento di monumento nazionale è previsto – si legge – per quei teatri che abbiano caratteristiche di alto valore storico e artistico. Lo spirito della proposta di legge è quello di valorizzare i teatri che sono un bene storico ed artistico da preservare. I teatri storici italiani provengono da una lunga tradizione pre-unitaria, che nasce nel solco della tradizione del rinascimento quando opere musicali e teatrali cominciarono a diffondersi tra la popolazione. Ogni città aveva il suo teatro e dopo l’unità di Italia i teatri si diffusero in tutto il Regno con lo scopo non solo di intrattenere, ma anche di divulgare la lingua italiana. La geometria piu diffusa era quella a piana ad U allungata (cosiddetta ferro di cavallo) con palchi multipli per contenere un maggior numero di pubblico.

Nel leggere la proposta di legge che è in discussione alla Camera nei 46 teatri proposti pare che manchi il teatro Comunale “Vittorio Emanuele II” di Benevento. Il teatro è stato da poco restaurato e nella sua eleganza e bellezza è ritornato ad essere usufruito. Il teatro Comunale fu concepito durante il periodo dello Stato Pontificio verso il 1850 su sollecitazione della cittadinanza, ma fu terminato nel 1862. Il teatro non ebbe vita facile sia dal punto di vista strutturale che per lo svolgimento degli spettacoli. Ma oggi il teatro Comunale non ha nulla da invidiare a molti teatri delle stesse dimensioni presenti sul territorio nazionale. Allo stato attuale la proposta di legge è ancora in discussione, per il rispetto verso i monumenti della nostra città, chiedo che nell’elenco in discussione venga inserito anche il teatro Comunale di Benevento”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.