Progetti Pics, presentato il sito che tiene sempre aggiornati i cittadini

Si è svolta in mattinata, presso la sala Formazione del settore Urbanistica, la conferenza stampa di presentazione del sito istituzionale dedicato al Pics, il Programma Integrato Città Sostenibile di Benevento e finalizzato alla crescita socio-economica, alla rivitalizzazione energetica e ambientale, nonché al miglioramento della qualità ed efficienza nell’offerta essenziale dei servizi di assistenza sociale e sanitaria. All’evento, oltre al sindaco Clemente Mastella, hanno preso parte il vicesindaco Francesco De Pierro, l’assessore all’Urbanistica Molly Chiusolo e il dirigente del Settore Urbanistica e Lavori Pubblici, Antonio Iadicicco. Presente anche l’ingegnere Francesco Mauriello che ha illustrato nei dettagli il nuovo sito e che fornisce anche una percentuale dello stato dei lavori dei tredici progetti, con quello dedicato alla riqualificazione energetica e messa in sicurezza di tre asili comunali prossimo alla conclusione. “Stiamo portando avanti questo progetto dei Pics con grande orgoglio – ha subito affermato il vicesindaco De Pierro – e oggi è importante questo momento perché con il sito significa parlare con la città. Ogni cittadino può monitorare ogni singolo progetto dei Pics e siamo la prima città in Campania e tra le prime in Italia i cui progetti sono in uno stato avanzato. Abbiamo appaltato i lavori e tutte le tredici progettualità, a differenza di quello che si vuol lasciar credere, stanno procedendo spedite.

L’opposizione, purtroppo, non fa altro che contrastare ogni nostra iniziativa e le loro sono delle critiche idiote. Noi facciamo i fatti e sempre oggi in commissione Ambiente la presidente Petrone chiederà all’opposizione se hanno delle proposte riguardo al caro bollette. Tornando al sito, da oggi lo stato di avanzamento dei lavori può essere conosciuto in ogni istante non solo dagli addetti ai lavori, ma anche da ogni singolo cittadino che collegandosi al sito dei Pics può verificare la singola opera. Molte di esse confidiamo di concluderle nella primavera inoltrata del prossimo anno e solleciteremo in maniera armoniosa le imprese affinché si riesca a portare a termine il prima possibile l’intero pacchetto delle progettualità dei Pics. Far concludere i progetti tutti insieme è però praticamente impossibile, dato che alcuni lavori sono stati affidati in una fase successiva, ma siamo molto contenti di come si sta procedendo e ci teniamo a riqualificare e rimodernare la città”.

Sull’importanza del sito legato ai progetti Pics si è soffermata anche l’assessora Molly Chiusolo: “Quella di oggi è una giornata molto importante perché andiamo a presentare un sito istituzionale sul quale abbiamo puntato tanto da tempo e vogliamo rendere questa città sempre orientata alla crescita sociale e culturale. Andiamo avanti per la nostra strada e quello che dice l’opposizione, come diceva un noto cantante, è noia”. I dettagli tecnici dei progetti li ha, invece, forniti il dirigente Antonio Iadicicco: “Abbiamo intrapreso il discorso legato ai Pics nel mezzo della pandemia e, nonostante le tante difficoltà riscontrate, siamo riusciti a mantenere il passo e a raggiungere un importante risultato. Il sindaco ha seguito passo dopo passo il programma e tutti i lavori riferiti ai tredici progetti sono stati affidati. Molto probabilmente saremo premiati dalla Regione con delle risorse aggiuntive e in tal caso punteremo al restauro della Torre della Biffa”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.