Qualità della vita, Mastella: “Anomalia inflazione, ma siamo in costante crescita”

“La provincia di Benevento guadagna quattro posizioni nell’annuale classifica de Il Sole 24 Ore e conferma ancora la leadership per qualità della vita in Campania e nell’intero contesto del Mezzogiorno. C’è una buona notizia in più: il balzo – con un notevolissimo +14,4% registrato sul tasso di occupazione – un dato su cui terrei a sottolineare il ruolo-guida della città di Benevento sempre più attrattiva per gli investitori, anche stranieri. Una traiettoria che sarà potenziata da imminenti importanti insediamenti in zona Asi, come quello della Solitek, l’azienda lituana che produrrà pannelli solari e porterà, con l’indotto, più di 600 nuovi posti di lavoro nel Sannio”, così il sindaco di Benevento Mastella commentando l’annuale graduatoria sulla qualità della vita.

“Ottimi i posizionamenti per i dati sul quadro ambiente-sostenibilità e sull’istruzione femminile: impressiona invece il dato così fortemente negativo (106esimo posto) sull’inflazione: una dinamica nazionale che qui ha visto un’inattesa impennata e su cui c’è notoriamente un inesistente margine d’intervento diretto dei Comuni; tuttavia le istituzioni non possono restare indifferenti di fronte ad un’impennata così marcata. Il fenomeno speculativo, come mi hanno spiegato alcuni esperti, si attiva e prospera soprattutto sul mercato alimentare e ciò amplifica anche gli effetti negativi sulle fasce più fragili: nelle prossime ore scriverò al Garante sulla Sorveglianza dei Prezzi (Mister prezzi) presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy per segnalargli l’anomalia inflattiva che registriamo a Benevento e conoscerne origini e eventuali correttivi”, conclude Mastella.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.