Riaperte le iscrizioni al Convitto Giannone: c’è tempo fino al 30 gennaio

Gennaio non è solo il mese delle pagelle, è notoriamente anche il mese degli Open Day e delle iscrizioni scolastiche – che siano elementari, medie o superiori – per il prossimo anno. Come tutti gli Istituti, anche lo storico Convitto Nazionale ‘Pietro Giannone’ di Benevento, apre i suoi uffici alle iscrizioni fino al 30 Gennaio.

La peculiarità della scuola rimane la stessa ed è racchiusa nel suo slogan: “Un cuore antico in una veste nuova”. Il Convitto Nazionale, infatti, ha sempre svolto un ruolo importante nella storia di Benevento, quale cuore pulsante della collettività ed elemento fondamentale della sua crescita. L’Istituzione è stata per lungo tempo un attivo centro di cultura e formazione assumendo una posizione di prestigio nei confronti delle altre scuole. Oggi mantiene la sua natura, perfettamente integrata con il patrimonio storico, culturale ed artistico ed accoglie, senza rinunciare ai valori del passato, una scuola moderna che negli anni ha offerto alla città stimoli culturali significativi grazie all’uso di moderne metodologie e all’attuazione di percorsi attenti all’inclusione e allo sviluppo sostenibile.

Proprio quest’ultimo, focus dell’istituto, ha visto maturare percorsi di studi ed approfondimenti importanti per i giovani studenti sanniti – come il Forum “Il radicamento alla terra” del 25 Ottobre – e ha calibrato l’intera offerta formativa scolastica con azioni messe in campo dalla referente all’educazione per lo sviluppo sostenibile, la prof.ssa Rossana Poppa e i vari partner di volta in volta coinvolti in dibattiti ed attività.

Orgoglioso di poter offrire un cuore antico in una veste nuova, il Convitto ha investito negli ultimi anni in un progetto culturale di rilancio e oggi è in grado di presentare 10 classi di scuola secondaria di primo grado, tre sezioni – di cui una di tedesco – una mensa e, con essa, un servizio di semiconvitto che hanno ricominciato a funzionare, dopo anni di interruzione, nel gennaio 2018 e grazie ai quali, insieme al rinnovamento importante dell’impianto didattico e organizzativo, si deve l’incremento costante delle iscrizioni tra cui quelle alla scuola secondaria di primo grado, diventata oggi l’unica scuola secondaria di primo grado del territorio beneventano in grado di offrire un tempo lungo.

L’incremento del patrimonio tecnologico dell’istituzione – sia in riferimento all’allestimento con Lavagne Interattive Multimediali degli spazi destinati ad aule, sia in riferimento al potenziamento delle reti e dei dispositivi digitali – è andato di pari passo con l’ampliamento dell’offerta formativa anche nell’ambito dei PON (Programma Operativo Nazionale): attualmente la scuola è in grado di offrire un progetto di ballo, lettura, english experience, teatro, matematica e percorsi di orientamento con psicologi esperti attivi anche con uno sportello d’ascolto.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.